Sugo di magro per L'ITALIA NEL PIATTO

 
 
2 settembre 2021

Eccoci tornate dalle vacanze! Riprendiamo L'ITALIA NEL PIATTO con un argomento molto caro a tutti dal momento che la pasta è presente quasi ogni giorno sulle nostre tavole: ecco dunque sughi e ragù!
 
Trentino-Alto Adige: ragù di capriolo
Emilia Romagna: il ragù matto
Sardegna: su ghisadu
 
 
 
 
In Liguria si preparano sughi e non ragù, perché non ci sono mai stati grandi allevamenti di bovini, a causa della conformazione del territorio. Il nostro sugo più famoso, il tocco (che potete trovare QUI), prevede la cottura di un pezzo intero di carne che deve cedere il suo sapore e il suo succo al pomodoro, e che poi verrà tritato per preparare il ripieno dei ravioli o consumato come secondo. Oggi vi presento un sughetto molto appetitoso che, come potete leggere dal nome, si spaccia per qualcosa di più importante 😉 e che, essendo importante già di suo, non vuole la spolverata di parmigiano 😂
La ricetta prevede la cottura nel burro, ma io ho usato olio EVO e solo una noce di burro e ho condito degli ottimi spaghettoni.
 
 

 
 
SUGO DI MAGRO SIMILE AL GRASSO 
 
8 pomodori maturi
150 g di burro
20 g di pinoli
1 cipolla
2 spicchi d’aglio
1 rametto di rosmarino
10 g di funghi secchi (o 50 g freschi)
2 acciughe sott’olio
2 cucchiai di olio EVO
1 cucchiaio di farina
 
Tritate la cipolla con gli spicchi d’aglio e gli aghetti di rosmarino. Ammollate i funghi secchi in acqua tiepida. Rosolate i pinoli nel burro, poi toglieteli e unite il trito preparato. Rosolate bene, quindi aggiungete i pomodori spellati, privati dei semi e tritati grossolanamente, e i funghi strizzati e tritati. Fate cuocere a fiamma bassa per circa 30 minuti. Intanto pestate nel mortaio i pinoli con la farina e fate sciogliere le acciughe in poco olio. Quindi, trascorso il tempo, unite al sugo sia i pinoli che le acciughe, mescolate bene e fate andare ancora per 30 minuti, aggiungendo acqua o brodo vegetale, se dovesse diventare troppo spesso. 
 
 

 
Come sempre torneremo il 2 ottobre. Potete continuare a seguirci su FB e su INSTAGRAM.  A presto!

19 commenti:

  1. I loved this post:) thanks for your sharing...

    RispondiElimina
  2. Questo sugo è squisito, lo proverò sicuramente!

    RispondiElimina
  3. Molto interessante, non mai cotto un sugo con il burro, mi hai incuriosita.

    Un bacio

    RispondiElimina
  4. Delizioso questo sugo ...... da provare sicuramente

    RispondiElimina
  5. Looks perfect and delicious! un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Ben ritrovata Carla! Un sughetto davvero delizioso il tuo, mi piace molto!

    RispondiElimina
  7. Bentornata :)
    Che bontà questo sugo!
    Un bacio

    RispondiElimina
  8. pinoli, acciughe, funghi, burro, pomodoro!! Dev'essere buonissimo questo sugo ma si capiva già dal nome!!un abbraccio

    RispondiElimina
  9. I think I should give it a try!

    RispondiElimina
  10. mi ricorda molto il mio ragù matto... in fondo siamo vicini di casa!!

    RispondiElimina
  11. Quanto mi piace questo sughetto, deve essere saporitissimo.
    Buone vacanze carissima. Io quest'anno non le ho proprio fatte purtroppo. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  12. Ciao Carla! Che delizia questo sugo di magro, mi hai stuzzicato l'appetito!
    Baci,
    Mary

    RispondiElimina
  13. Il nome è simpaticissimo ed il sugo mi incuriosisce proprio.

    RispondiElimina
  14. Beh, ottimo questo ragù furbo!!!!
    Ciao
    Elisaz

    RispondiElimina
  15. Non conoscevo questo sugo. Dev’essere squisito! Sicuramente da provare!

    RispondiElimina