Una torta salata... per dimenticare

27 dicembre 2012

Ecco, quanto posso aver detto del Natale fino ad ora è cancellato. Non vedo l'ora che sia il 7 gennaio e che tutto sia finito, poi per un anno intero me ne starò tranquilla! Perché, non ve lo sto nemmeno a raccontare, so solo che stasera mentre tornavo a casa con la mente facevo il borsone e scappavo via, non importa dove, via :)

Ho un magone terribile e le lacrime che spingono per uscire...

Vi posto qualcosa, qualcosa che non ha niente a che fare con le feste e che spero vi piacerà.


CROSTATA DI FROLLA CON RICOTTA E SALSICCIA

per la frolla
500 g di farina 00
250 g di burro
3 tuorli
1 pizzico di sale
½ bicchiere d'acqua

per il ripieno
250 g di salsiccia
300 g di ricotta
200 g di prosciutto cotto tritato
120 g di mozzarella
2 zucchine
50 g di parmigiano grattato
2 uova
timo
sale, olio

Preparate la frolla con tutti gli ingredienti, formate una palla, avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigo a rinfrescare. Preparate intanto il ripieno. Lavate e spuntate le zucchine, affettatele e passatele in una padella antiaderente con poco olio, finché saranno dorate e al dente, regolate il sale e fate intiepidire. In un'altra padella rosolate la salsiccia sbriciolata senza condimenti, poi fate raffreddare. In una ciotola mescolate le uova, il parmigiano, la ricotta, il prosciutto cotto, la mozzarella tagliata a dadini e asciugata, le zucchine e la salsiccia. Da ultimo regolate il sale. Stendete la pasta frolla, tenendone da parte 1/3 circa per le decorazioni, e foderate una tortiera da 26 cm di diametro. Disponete il ripieno quindi decorate facendo la grata e dei piccoli fiorellini. Infornate a 180° per 40-45 minuti.





Una bella torta profumata e sostanziosa, che potete portarvi anche al lavoro nel vostro cestino della merenda. 

Ora faccio un giro da voi, baci, a presto.

10 commenti:

  1. Carla... che è successo, amica mia? Mi dispiace sentirti così, spero non sia nulla di grave e spero passi presto... Questa torta deve essere di una bontà unica, ti abbraccio forte forte, stai bene...

    RispondiElimina
  2. Carla, non so cosa sia successo ma spero che la tristezza passi subito. Il 2012 ci sta lasciando e il mio augurio è, che con esso vada via anche la tua angoscia, un grande abbraccio sincero.
    Sei una persona speciale che merita tutto il bene di questo mondo, a presto!!!:)

    RispondiElimina
  3. Carla tesoro ho riacceso il computer oggi dopo le fatiche di questi giorni e ti sento cosi' mi da davvero una grande tristezza,tranquilla le feste passeranno presto e poi ci siamo sempre noi a farti compagnia e starti vicino!!!Un abbraccione grande grande pieno di affetto!!!

    RispondiElimina
  4. Carla mi spiace sentirti cosi', non vorrei mai che la tristezza e la malinconia ti facciano compagnia, cerca di scacciarle!!! fra un po' le feste finiscono... arriva anche il tuo compleanno mica me lo dimentico'!
    ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  5. Mia cara mi spiace veramente sentirti così....con me sfondi una porta aperta.Io ogni anno non vedo l'ora di riaprire gli occhi e scoprire che è il 7 gennaio.Purtroppo tutte le cose più brutte della mia vita sono successe in questo periodo e la mia è un'ormai insopprimibile dolorosa antipatia per questi giorni.
    Io ti faccio una semplice carezza,sperando che un pochino il tuo dolore possa lenirsi.
    Ti abbraccio forte.
    monica

    RispondiElimina
  6. Cosi' Carla non ti riconosco!!!!!!
    Forza

    RispondiElimina
  7. Mi dispiace tantissimo per il tuo Natale, ti asciugo virtualmente una lacrima e assaggio un pezzettino della tua torta. Spero che il 2013 ti regali tanta serenità e tanti sorrisi. un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Hei...cosa mi combini Carlucia?! Appena mi sono collegata e come prima cosa vengo a vedere il post di ieri. Scusami cara che oggi non abbiamo approfondito questa cosa che ti a disturbata e rattrista cosi tanto, ma tu sai che mi poi chiamare quando voi! Questa torta salata è proprio adatta per schiacciare via la tristezza ... quel pezzo sulla foto lo mangio con gli occhi, è cosi appetitoso ... mi piace molto, e che pazienza ragazza mia, come è decorata bene, bravissima come sempre Carla! Ora vado a vedere il nuovo post, a dopo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece di schiacciare via dovevo dire scacciare via!

      Elimina
  9. ciao cara ma che e' successo per far precipitare cosi' l'umore? questioni di cuore???
    bessissimissima questa torta salata, quanto ne vorrei una fetta adesso. e scusa se son stata uccel di bosco, ma dicembre meno male che e' quasi finito, un mese di fuoco.
    bacioni e buon anno e qualunque cosa sia, non ci pensare!

    RispondiElimina