Uovo in pomodoro per L'ITALIA NEL PIATTO




2 aprile 2018

Buongiorno a tutti e buona Pasquetta. L'uscita di oggi dell'ITALIA NEL PIATTO è dedicata alle uova: di tutto di più. In clima pasquale non poteva essere diverso!


 


Valle d'Aosta: frittata di ortiche e patate 
Piemonte: oeuv a la bela Rosin (uova alla bella Rosina)  
Liguria: uovo in pomodoro  
Lombardia: trippa matta (buseca mata)  
Trentino Alto Adige: salsa bolzanina
Friuli Venezia Giulia: uova in funghetto
Emilia Romagna: latteruolo romagnolo  
Toscana: uova alla fiorentina  
Abruzzo: ove e pipindun
Campania: uova in purgatorio  
Puglia: coculeddhe (o pappaiottule)  
Calabria: ova, cipudi e nduja  
Sicilia: pisci d’ovu  (frittatine di uova siciliane)


Nella mia Liguria non ci sono ricette così tipiche con le uova, a parte le frittate, che meritassero di finire in questa pagina; ma questo uovo in pomodoro, che probabilmente si fa anche altrove, ha il sapore dell'infanzia. La preparazione è riportata nei libri di ricette regionali, tuttavia l'ho scelta perché quando ero piccola e uscendo da scuola andavo a mangiare dalla zia di mio papà, che ha fatto da mamma a lui e da nonna a me, spesso c'era questo ovetto, per me senza la cipolla, ma con quei bastoncini di pane che mi piaceva tantissimo pucciare nel tuorlo. Erano gli stessi bastoncini che mi preparava papà per l'uovo alla coque. E il buono stava proprio in quel pane che si ammorbidiva e si colorava regalandomi un sapore che riesco ancora oggi a ritrovare insieme a tanta meravigliosa nostalgia...




UOVA IN POMODORO   

4 uova
500 g di pomodori ramati
1 cipolla dorata
1 piccolo mazzetto di prezzemolo
olio, sale
4 fette di pane casereccio

Pulite e spellate i pomodori e tagliateli a dadini. Pulite e affettate sottilmente la cipolla. Pulite e tritate il prezzemolo. In una padella fate colorire la cipolla con qualche cucchiaio d’olio, poi unite i pomodori, salate e fate cuocere fino ad ottenere una salsa densa. Apritevi poi le uova e lasciate andare finché l’albume sarà rappreso. Salate leggermente il tuorlo e servite subito con bastoncini di pane.





Ci rivediamo fra un mese, buona pasquetta a tutti!

11 commenti:

  1. io invece lo ricordo per la cipolla, era uno dei piatti preferiti di mio padre, l'uovo veniva strapazzato e io spesso dopo aver finito la mia porzione andavo a rubargliela nel suo piatto... ma che buono era!!!

    RispondiElimina
  2. Il tuorlo cosi poco cotto è perfetto per me di più non posso, non sono allergica ma non lo digerisco sodo - albume nessun problema. Ottimo spuntino veloce. Buona Pasquetta.

    RispondiElimina
  3. Molto invitanti le tue foto, ma io le uova le mangio veramente poco e quindi sono certa che non segnerò la ricetta! Ahahah! ;) Però, sappi che mi hai riportato alla mente pranzi d'infanzia in famiglia ed è stato molto bello! :) Spero tu abbia trascorso una serena Pasqua. Un bacio.
    Valentina

    RispondiElimina
  4. Mi piace questa variante con la cipolla, la prossima volta ce la metto anche io.
    Buona Pasquetta.

    RispondiElimina
  5. mas que delicioso isto !!
    fiquei com muita fome agora !!!
    grande abraço.
    :o)

    RispondiElimina
  6. Con il pomodoro non l'ho mai assaggiato, ma con la cipolla sì, e come mi piaceva :)
    Una proposta gustosa.
    Un bacio

    RispondiElimina
  7. Semplicità e gusto in questo piatto !

    RispondiElimina
  8. quando h visto uova ho pensato alla vostra torta pasqualina che tra bietole e uova è un tripudio di bontà e abbondanza in liguria. Queste uova ricordano molto anche la mia infanzia, non le mangio da tanti anni mi hai fatto venire voglia di cucinarmele :-)

    RispondiElimina
  9. molto appetitosa questa ricetta, trovo che l'uovo con il pomodoro stia benissimo

    RispondiElimina
  10. Da quanto tempo non le mangio così. Che buono!!!!

    RispondiElimina