Freselle con agretti per il menù milk free




24 aprile 2019

Buongiorno a tutti, oggi torna IDEA MENU' con piatti milk free dedicati a coloro che sono intolleranti al lattosio!




L'antipasto è qui: freselle con agretti e mele  
Il primo è da Laura: riso con asparagi, carote e zucchine 
Il secondo è da Paola: petto di tacchino con carciofi 
Il dolce è da Linda: torta 12 cucchiai al caffè 
La 5° portata è da Sabrina: frollini tipo Privolat con gocce di cioccolato (ricetta senza latte, senza burro e senza uova) 




FRESELLE CON AGRETTI E MELE    

4 freselle integrali
300 g di agretti
1 mela Granny Smith
1 scalogno
1 manciata di pinoli
olio EVO, sale

Mondate e lavate gli agretti e lessateli in acqua bollente salata. Tritate lo scalogno e fatelo stufare con un filo d’olio e qualche cucchiaio d’acqua per qualche minuto a fiamma bassa. Unite gli agretti e fateli insaporire. Nel frattempo pulite la mela e affettatela sottilmente e bagnate con acqua le freselle. Disponete gli agretti sulle freselle, decorate con le mele e qualche pinolo.

Torniamo fra 15 giorni, buone feste e buoni "ponti"! 

11 commenti:

  1. Cara Carla, ecco un piatto che credo sia molto leggero, con pochissime calorie.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Che sfiziosa proposta, mi intriga molto!!!
    Baci

    RispondiElimina
  3. Deliziose con gli agretti molto primaverile!

    RispondiElimina
  4. Freselle mi piaccione sempre mangiate con pomodoro e acciughe. Provero la tua ma non gli agretti li detesto. Buona giornata cara.

    RispondiElimina
  5. Hai sempre bellissime e ghiotte idee complimenti, proverò presto!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
  6. Semplicemente squisite, baci e buon 25 aprile

    RispondiElimina
  7. Semplice ma dal sapore unico questa frisella!!!

    RispondiElimina
  8. Un abbinamento davvero intrigante! Grazie Carla per l'ottima idea ^_^

    RispondiElimina
  9. Mi piace, mi piace tantissimo!!!

    RispondiElimina
  10. però,interessante idea,brava e grazie per la bellissima ricetta

    RispondiElimina