Trippa con fagioli cannellini per "Al km 0"

 

25 novembre 2021
 
Siamo al giovedì in cui torna Al km 0 che vi offre piatti dedicati all'inverno ormai alle porte!

 
In Liguria, la trippa è uno dei piatti tipici dell'inverno. La cuciniamo in diversi modi ma quella che vi presento non è una ricetta regionale. L'ho trovata su Sale & Pepe e mi stuzzicava molto: in effetti risulta appetitosa, quindi ve la offro volentieri! 
 
 

TRIPPA CON FAGIOLI CANNELLINI

 
750 g di trippa mista a striscioline (già lessata)
150 g di fagioli cannellini già lessati
1 cipolla
1 carota
1 costola di sedano
3 cucchiai di passata di pomodoro
olio EVO, sale
brodo vegetale q.b.
 
Pulite sedano, carota e cipolla e tritateli, quindi rosolateli in una casseruola con un paio di cucchiai di olio, unite la trippa e fatela colorire per 5 minuti, mescolando. Aggiungete 1 mestolo di brodo caldo, il pomodoro e fate cuocere per circa 45 minuti. Unite i fagioli e proseguite la cottura per 15 minuti. Regolate il sale e servite ben caldo con crostoni di pane a piacere.
 
 

Torniamo fra 15 giorni, a presto.  

3 commenti:

  1. Anche in Piemonte e mi ricorda molto mia nonna che la cucinava spesso ed io andavo col pentolino a prenderne un po’ per me perché mia madre cucinava solo ciò che gradiva lei, quindi grazie! Io accetto la tua offerta molto volentieri 😘

    RispondiElimina
  2. Quanto mi piace la trippa!
    Da noi si prepara con tanto sugo (ottimo per la scarpetta finale) e pecorino grattugiato (che io ometto).
    Questa ricetta mi stuzzica davvero tanto, la proverò sicuramente!

    RispondiElimina
  3. Ciao Carla! Da queste parti la chiamiamo trippa trippa e la usiamo negli stufati.
    Baci

    RispondiElimina