Dal menù di Pasqua...

29 maggio 2012

Ciao amici, sto sbrigando un po' di lavori in università, ma mi prendo 10 minuti per stare con voi. E' da un po' che voglio postarvi una ricetta del menù di Pasqua, che ho messo insieme guardando qua e là suggerimenti di riviste e internet. Quello che mi ha sempre attirato è la confezione del piatto. Io ho usato carne d'agnello, ma potete usare anche il maiale o il vitello, dovete solo farvi preparare il pezzo ad hoc dal macellaio.




CORONA D'AGNELLO CON PATATINE

1 kg di carré d'agnello
2 rametti di rosmarino
2 rametti di salvia
2 foglie d'alloro
1 arancia non trattata
2 spicchi d'aglio
½ bicchiere di vino bianco
700 g di patate novelle
olio, sale, pepe
brodo q.b.

Fatevi preparare il carré d'agnello con le costole spuntate e incise fino alla base ma non separate. Formate poi una corona che legherete con spago da cucina. Disponete in una teglia unta d'olio e coprite le punte delle costole con carta d'alluminio, per evitare che brucino in cottura. Mettete al centro della corona le erbe aromatiche, la scorza d'arancia in parte grattata, in parte a striscioline e l'aglio sbucciato. Salate e pepate, bagnate con il vino e cuocete a 180° per 40 minuti circa. Se necessario bagnate durante la cottura con brodo vegetale. Pulite le patate, cuocetele a vapore per 15 minuti, quindi sistematele in una pirofila in un solo strato, salatele e conditele con olio quindi passatele al forno finché saranno cotte. Trasferite la corona d'agnello sul piatto di portata, bagnate con il sugo e circondate con le patate. Servite ben caldo.



Devo già salutarvi, devo tornare al lavoro e troverò due minuti per leccarmi le ferite: sono usciti i risultati del contest in rosso di CINZIA e VALENTINA e non ho vinto un bel piffero di niente nonostante tutta la mia red passion :(

Ciao carissimi, baciotti!

24 commenti:

  1. Bellissimo piatto, proprio da gran festa. Mi dispiace per il contest che non hai vinto avevi tirato fuori dei piatti bellissimi da vedersi e ottimi da mangiare, dai sarà per la prossima volta :))) Un bacione

    RispondiElimina
  2. ahahahahah
    Tesoro ma la tua red passion non viene in alcun modo rovinata dalla mancanza di un premio!!!!!
    Hai preparato tante ricette bellissime e guarda posso sicuramente dire che la passione con la P maiuscola non ti manca di certo!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ti abbraccio forte Carla e bellissimo il piatto di oggi..

    RispondiElimina
  3. Sublime questo carrè, e' il mio animale preferito, purtroppo .......
    A Presto

    RispondiElimina
  4. Preferito Carla perche' lo mangio, purtroppo perchè mi fanno troppa tenerezza....

    RispondiElimina
  5. per me sei sempre una vincitrice!perche hai tanta fantasia e tanta passione ...in tutti i colori!
    guarda per es. questo splendido carrè di agnello con le patatine !! che bontà!!
    un bacio

    RispondiElimina
  6. povera cara :( mi spiace tanto che non hai vinto :( ma per me è come se l'avessi fatto :) io avrei di certo fatto vincere te e le tue ricette :)

    RispondiElimina
  7. Sei sempre bravissima , per me hai vinto!!
    baciottoli!

    RispondiElimina
  8. Carla lo so che si vorrebbe vincere ma tu sei fort comunque!!! io devo ancora provare l'agnello e le tue costolette sono fantastiche:-) aspetto la tua recensione sul libro;-) bacioni

    RispondiElimina
  9. cara Carla...per me...ogni tuo post è una vincita! una ricetta più bella dell'altra!
    e questa corona di agnello...che adoro...è squisitissimo!
    bacioni e buona notte

    RispondiElimina
  10. vincere.. sì, dà soddisfazione!! perdere.. certo, non piace a nessuno! ma penso che, pur mettendo tutta la volontà e dedizione, "vincere" non dev'essere l'unico scopo.. forse è un po'anche per proteggerci dall'eventuale delusione..
    forse non consola, ma.. posso dirti che nelle parole che usi, negli ingredienti che scegli.. nelle foto che proponi.. nel calore che trasmetti in ogni post.., per me, sei sempre vincente! un abbraccio

    RispondiElimina
  11. ogni post e ogni tua ricetta sono fantastiche.....anche questa non e da meno:)

    RispondiElimina
  12. beh cara, anche se non hai vinto, la tua red passion a noi tutti ha entusiamato e questa è la vittoria piu grande!!!!complimenti per questo bel piatto d'effetto!!!! Un bacione

    RispondiElimina
  13. Mi fai morire...se ti può consolare neanche io ho vinto niente ( e tu dirai : e allora??) però dai, mal comune...
    Quel piatto è molto scenografico, mi dà l'idea di una bella famiglia numerosa riunita per festeggiare, peccato che a me capiti raramente e sempre con menù alternativi...ma prima o poi!

    un abbraccio

    loredana

    RispondiElimina
  14. Tu sei una coraggiosa! io so già in partenza che non vincerò e quindi non partecipo :(. Ovviamente scherzo :). Mi piacerebbe tanto partecipare alle varie gare ed ai contest, ma in questo periodo non ho proprio tempo. Comunque ricordo le tue rosse creazioni, se ti può consolare l'apprezzamento, sono fantastiche! Laura

    RispondiElimina
  15. Mi piacciono tutte le tue ricette, e questa corona di agnello è una favola, complimenti!
    Un abbraccio grande!

    RispondiElimina
  16. Carla, vedi per noi tutti hai vinto e questa è la più bella soddisfazione, no trovi???
    Non ci creerai ma la corona l'ho fatta anni fa (credo 5 o 6) ma con il maiale e anche a noi era piaciuta molto ed è anche molto bella da vedere...la tua è stupenda come Te.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  17. ahahah dai tesoro non fa niente se non hai vinto,noi la tua red passion la sentiamo eccome anche senza un premio (non sai quanti e quanti contest ho perso io!).
    ma consolati perchè ti premio io invece!!
    http://www.cucinachetipassa.info/2012/05/100000-visite-tanti-premi-ed-un-grazie.html
    ^_^
    bacioni

    RispondiElimina
  18. Importante partecipare, no?!:) Dai su, sai che sei brava e non importa nulla se non si vince ai contest! Come stai?...io voglio chiamarti ma temo sempre che non è il momento opportuno visto le tue giornate intense. Posso chiamarti domani (venerdì? Quando vieni dalle mie parti mi dici più meno a che ora potrei farlo! Grazie cara, e per questa corona dico che oltre il suo ovvio bel aspetto raffinato sembra gustosa da leccarsi i baffi!!!

    RispondiElimina
  19. Ciao carla, come stai? spero meglio e che la tua stanchezza sia un pò passata.
    Che bella questa preparazione, davvero molto scenografica, bravissima! anche le patate sono molto invitanti!!!

    RispondiElimina
  20. Per me hai sempre vinto tu con quel meraviglioso menù rosso!!!! Baci Anna

    RispondiElimina
  21. Felice weekend per Te....ciao

    RispondiElimina
  22. Un saluto dalla splendida Salerno! Buona festa della Repubblica, io penso di andare a fare il primo tuffo, non vedo l'ora. Baci, Laura

    RispondiElimina
  23. Carissima Carla, anzitutto spero che la tua assenza non sia legata al leccarti le ferite.. sappi che il tuo post "appassionato" e pieno di rosso (il drink di lamponi e gli appetizer al pomodoro e peperone... fantastico!) era già stato selezionato per uno dei menù, e poi alla fine non sono riuscita ad inserirti.. pazienza, io però le tue ricette le ho apprezzate molto!
    un bacio e buona domenica!

    RispondiElimina