Ancora filo diretto con la Liguria

1 aprile 2012

Ciao a tutti, un altro colpo durissimo al mio ego. Non ho vinto nemmeno il premio riservato alla peggio cosa nell'MTC! Non mi dò per vinta. Continuerò a giocare. 
Ho passato come al solito la domenica a studiare, poi sarà finita però perché con domani finisco le lezioni a medicina e le altre che avrò sono già state fatte e rifatte, quindi la loro preparazione richiederà pochissimo tempo :)

Due film nel weekend, "The artist" e "Paradiso amaro". Il primo ha vinto l'oscar come miglior film  e Jean Dujardin, il protagonista, come miglior attore. E' un film carino, piacevole da guardare, nonostante sia muto e in bianco e nero, ma "Paradiso amaro" strappa lacrime e sorrisi, porta via il cuore nella bellezza dei paesaggi e dei tramonti hawaiani e riempie l'animo della sua difficile storia, lasciando spazio alla speranza. Mi è piaciuto molto e il bel George non è solo bello, è bravo.

Adesso la ricetta, ancora dalla Liguria.


POLPETTONE DI FAGIOLINI

300 g di fagiolini già puliti
3-4 patate
1 cipolla bianca grande
4 uova
100 g di ricotta
2 manciate di parmigiano grattato
qualche rametto di maggiorana
olio, sale, pangrattato

Fate lessare separatamente i fagiolini e le patate sbucciate e affettate. Affettate sottilmente la cipolla e fatela brasare con acqua e olio, quindi unite i fagiolini a tocchetti e le patate, regolate il sale e fate insaporire per una decina di minuti. Passate tutto con il passaverdure, quindi unite il grana, la ricotta, le uova e la maggiorana tritata. Controllate il sale. Versate il tutto in una teglia imburrata e cosparsa di pangrattato. Spolverizzate il polpettone con altro pangrattato e con qualche fiocchetto di burro. Infornate a 180° per 30 minuti circa.

Per renderlo più saporito, potete cuocere le patate a tocchetti insieme alle cipolle, senza lessarle, e aggiungere dopo i fagiolini lessati. Trucchetto imparato dalla mia maestra DONATELLA di CHEF PER CASO!
Spesso lo preparo come finger food, guardate come sono carini i mini polpettoni e vanno via come le ciliegie.




CARLA li ha assaggiati, chiedete a lei....


Ora passo da voi come al solito, poi andrò a cuccia. Buonanotte ;)

23 commenti:

  1. Si, si li ho assaggiati e sono veramente FANTASTICI!!!
    Buon riposo carissima
    Bacioni
    P.S. Ti ho mandato una mail con foto d'epoca!!!

    RispondiElimina
  2. Non li ho mai asaggiati, ma dall'aspetto si direbbe che sono una vera bontà!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. e ci credo che vanno via come le ciliege! già dall'aspetto sembrano ottime...immagino che gustose a mangiarle!
    bacioni

    P.S.:perchè non partecipi anche tu al Regionale con le tue meravigliose ricette della Liguria? è davvero coinvolgente...entusiasmante...insomma mi sta piacendo un sacco, nonostante sia la prima settimana per me!

    RispondiElimina
  4. Adoro il tuo spirito battagliero...
    Ottima ricetta...mi piacciono tutti gli ingredienti e la presentazione fa venire solo voglia di agguantare il più possibile e scappare.....Un bacio

    RispondiElimina
  5. Bella anche questa ricetta ligure mi piacciono molto questi mini polpettoni di verdure!!!Ti auguro una buona settimana e un buon inizio di giornata con l'augurio che le feste pasquali ci portino un po' di relax anche se ci spero poco di solito con tutti in casa lavoro il doppio ahha!!!Un bacione!!!

    RispondiElimina
  6. Finalmente un pò di relax, per te!
    Non te la prendere per L'MTC, ma persevera, in fondo non sei una che molla subito e si capisce!

    Questo polpettone vegetariono versione fingerfood mi aggrada moltissimo.

    Sai che ero curiosa di passare da te per sapere come era stato il tuo we e cosa avevi visto o fatto??
    Oramai sono affezionata ai tuoi consigli cinematografici e teatrali!

    Ti auguro una splendida settimana!
    Un abbraccio

    loredana

    RispondiElimina
  7. Ciao, non ho mai assaggiato questa ricetta ma te la copio mi mi piace! Per i premi, anche io fino a ieri non avevo mai vinto, poi, l'altro giorno mi hanno detto di essere in finale ,con la mia focaccia ripiena, al contest di cuoco per caso (se ti va votami, devi andare nel nel suo blog), ieri mi hanno detto che ho vinto un week-end sul Gargano. Non con una ricetta ma lasciando un commento! Be' come prima volta non è male! Quindi non demordere nemmeno te! Buona settimana!

    RispondiElimina
  8. Carla io non vinco mai ma non importa alla fine mi piace stare qui con voi:-) paradiso amaro e' un meraviglioso film fatto con testa e cuore merita vederlo! The artist mi manca... E mi prendo una polpetta e vado a lavoro! Bacioni

    RispondiElimina
  9. Che bella idea il polpettone ( il vero piatto genovese!) in versione finger e mignon.....mi piace un sacco!!!!

    Oggi ultima lezione vero?
    Cercherò di esserci!

    RispondiElimina
  10. Ohhhh è buonissimo Carla!!!! La scorsa estate in Liguria ci siamo strafogati di questo e altre prelibatezze ihihihihi
    Appena crescono i fagiolini nell'orto lo faccio.
    buona settimana tesoro baciussssss

    RispondiElimina
  11. Carissima, come sempre ci regali ricette meravigliose!!!questo polpettone è geniale per chi come me non sa mai come ovviare al "problemino" della carne (che non gradisco molto)!!The artist l'ho visto anch'io e l'ho trovato piacevole nonostante l'assenza di parole ;-)) (ogni tanto, un po' di silenzio non fa male:-))))Mentre l'altro film con il bel George ....devo correre a vederlo!!!Grazie per i tuoi post sempre interessanti. Un abbraccio e ottima settimana!

    RispondiElimina
  12. Splendida ricetta! la voglio provare presto, appena compro i primi fagiolini della stagione! :)
    Un abbraccio cara Carla!

    RispondiElimina
  13. Ma quanto mi piace farmi il mio quotidiano giretto nel tuo blog mia cara.. è un polpettone davvero sfizioso.. tante verdurine buone!!Sto Paradiso amaro già mi ispirava.. mi fido del tuo giudizio, quindi me lo vado a vedere di corsa! un bacio

    RispondiElimina
  14. Ciao, come è bello arrivare qui e trovare questa ricetta deliziosa, ci credo che volino via come le ciliegie...
    Ti riscivo quello che ti ho risposto da me al tuo commento:
    Il commento l'avevi lasciato sotto il terzo sorteggio, e non è sparito è ancora li :-)
    Tu non sei nel terzo sorteggio perché eri nel secondo,del 24 dicembre, che trovi qui...
    http://ilricettariodicinzia.blogspot.it/2011/12/secondo-sorteggio-di-dai-ci-scambiamo.html
    e ti avevo giusto avvisato nel tuo post dello stesso giorno, a me non sono arrivati link di ricette copiate da te, e nel dubbio dato che mi hai chiesto cosa sta' succedendo, ho fatto passare tutte le tue ricette dal 24 dicembre ad ora, e mi posso sbagliare, ma non mi sembra di avere letto niente che si riferisca al mio giochino...Perciò se quello che ti scrivo risulta anche a te devi copiare una ricetta dalla tua socia del secondo sorteggio.
    Si capisce? Altrimenti chiedimi altri chiarimenti.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. ciao carletta eccomi qui!!!!!
    non voglio vedere che ti scoraggi,capito????la concorrenza e' tanat,non e' che non sei brava tu,mettitelo in testa!
    queste polpettine,bocconcini,chiamali come vuoi,mi ispirano un sacco!

    RispondiElimina
  16. Prima o poi vincerai! magari il mese prossimo partecipo anch'io, così sarai la penultima!
    Domenica sera sono andata a teatro ed ho visto uno spettacolo, dal titolo "from Medea", di una compagnia teatrale di Imperia, I cattivi di Cuore ed il teatro del Banchero. Li conosci? se ti capita, li hai vicino, vai a vederli, sono bravissimi e lo spettacolo è molto intenso e ben recitato. Bacioni, Laura

    RispondiElimina
  17. Adoro tutto della cucina ligure che sara ancora più buono preparato da te! Notte Carla, baci!

    RispondiElimina
  18. Al cinema non vado quasi mai quindi mi rifaccio sugli aerei (a volte anche 7 alla volta visto che non dormo), il MTC acc... non c'e l'ho fatta marzo era veloce... e non sono ancora andata a vedere chi ha vinto, e il polpettone a polpettone.... buonissimo!! Mi piace proprio, magari anche un bel secondo pasquale per la mia famiglia vegetariana!

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  19. ciao CE mi piace molto questa ricetta semplicissima e buonissima. Non preoccuparti se non puoi venire spesso da me, so quanto sei impegnata. Quando puoi però non mancare ciao Un abbraccio Azzurra

    RispondiElimina
  20. Questa per me è una grande ricetta! Tutti ingredienti che adoro e tra l'altro ho una sfilza di fagiolini che ho piantato nel mio giardino... Sicuramente avrò motivo per rifare sta ricetta che mi è piaciuta tanto.
    Dai che è finita!!! Ti riposi un po'... il meritato riposo dopo tanto studio e lavoro! In bocca al lupo e baci.

    RispondiElimina
  21. Per me sono tutte ricette nuove, dagli ingredienti si immagina il sapore delizioso che il fagiolino riesce a sprigionare.
    A presto

    RispondiElimina
  22. Ciao buone grande ricetta ,bello il tuo blog mi sono unita hai tuoi lettori fissi passa ha trovarmi se ti va io sono ISABELLA

    RispondiElimina