Calamari che non sono quello che sembrano!




11 giugno 2014

Ciao a tutti, stasera vi posto la ricetta che ho copiato da STEFANIA, la recipetionist di questo mese. Il blog di Stefania è molto bello, posta ricette eleganti e gustose e non è facile scegliere quale copiare. Ci si può affidare al caso e sperare di trovare qualcosa che colpisca l'immaginazione. Questi calamari ad esempio, che sono nati dall'esigenza di mettere d'accordo tutta la famiglia, fra intolleranze, cibi poco calorici e avversioni varie. Mi sa che quella villetta a Sferracavallo te la meriteresti proprio, Stefi!!!

La ricetta originale è  QUI, ve la riporto con la sola variazione della panatura, per il resto è proprio perfetta così :) 


CALAMARI AL FORNO CHE SEMBRANO FRITTI

calamari
pangrattato e fioretto di mais
olio EVO
sale
limoni

Lavate bene i calamari e tagliateli a rondelle. Quindi irrorateli con pochissimo olio e passateli nel mix di pangrattato e fioretto di mais. Metteteli in una teglia con carta forno e salate. Infornate a 180° per 20 minuti. Servite ben caldi con fette di limone tagliate a quarti.





Questa ricetta è per FLAVIA e il suo bellissimo contest




Baci a tutti, a presto!

26 commenti:

  1. Che bella idea di cuocerli nel forno!! Sarei proprio curiosa di provarli, grazie Carla!
    Un abbraccio cara e buona serata!

    RispondiElimina
  2. Sì, questa ricetta mette d'accordo proprio tutti, è buona e light! E spero che il Signore ascolti le tue parole! ;)
    Grazieeeee <3

    RispondiElimina
  3. Sembrano ben croccanti come piacciono a me!
    bacio

    RispondiElimina
  4. A me sembravano assolutamente fritti e croccanti! Ma pensa un pò!...
    Complimenti, da provare e così non ingrasso...
    Un abbraccio, Carla.

    RispondiElimina
  5. Meravigliosi!!! sembrano fritti!!! l ' idea è geniale, proprio fa copiare :-)

    RispondiElimina
  6. ma che meraviglia! così li posso mangiare anche io!! li provo nel weekend ASSOLUTAMENTE!!

    RispondiElimina
  7. Ahaha già il nome mi ispira!!!!!!!
    Da quanto non mangio i calamari...mi hai fatto venire l'acquolina!!!!!!!!!
    Bacioni tesoro e buona serata!
    Sharon :)

    ps. mi rimarrà la voglia di calamari per oreeeee!!!!!

    RispondiElimina
  8. Carla!!!!!anche io sto su 5!!!!! ce lo vediamo insieme furore??????com'è andata oggi? tutto bene?io ancora sto finendo di sistemare....buona notte..ti abbraccio forteeeeee!!!!!simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusa!!!i calamari sono buonissimi!!!!baciiiiiiii

      Elimina
  9. Ma che belli, sembrano davvero fritti!!! Interessante anche il contest, non lo conoscevamo:) ora andiamo a dare un'occhiata!
    Buona serata, bacioni!

    RispondiElimina
  10. Buonissimi, una ricetta che sa di mare e d'estate!!
    Un abbraccio
    Angela

    RispondiElimina
  11. ciao carla, io non friggo molto facilmente e quindi i finti calamari fritti sono davvero da provare! Poi Stefania è una garanzia e immagino la difficoltà nello scegliere una ricetta da riproporre!! Un abbraccio e buona notte!

    RispondiElimina
  12. Buonissimi questi calamari ed è una ricetta che sicuramente proverò domani che è venerdì! Mi piacciono molto i calamari fritti, ma non posso farli perchè il fritto non fà tanto bene, ma con questa buona ricetta ho risolto i miei problemi! Mille grazie e ti mando un mega abbraccio virtuale
    ciaoooooo

    RispondiElimina
  13. ma con questa ricetta tu mi conquisti!!!!! La sola cosa che non mi piace dei calamari fritti è per l'appunto il fatto che debbano andar fritti!!!!! Grazieee! Ricetta utilissima :-). Un bacione (va un po' meglio??)

    RispondiElimina
  14. è molto interessante questa ricetta cosi evitiamo la frittura

    RispondiElimina
  15. fantastici e sani.... ottima scelta!

    RispondiElimina
  16. idea eccellente, li proverò presto!
    peccato che non ho farina di mais, so quanto rende nella panature, ma ho un buon grano duro!
    grazie Su

    RispondiElimina
  17. Ma dai!!! E' come se fossero fritti ma non lo sono! Geniale!!!!

    RispondiElimina
  18. Che bel fritto! Ah no? Non lo è? Non si direbbe :-)
    Ciao cara, spero che queste mie parole ti trovino bene, che qualcosa di ciò che dovevi risolvere si sia smosso... anche se non è la stagione giusta forse visto che la gente pensa solo alle vacanze e rimanda le decisioni importanti a settembre. Io sono in piena tempesta e non sono presente come vorrei, né sui blog che amo né sul mio... problemi, pensieri, cose che non vanno come vorrei, programmi da rifare. Ma spero di farcela!
    Un grande abbraccio

    RispondiElimina
  19. me li mangerei subito nonostante abbia finito pranzo da poco!!!baci Sabry

    RispondiElimina
  20. Ciao, Carla! Spero tutto bene. Si è sempre di corsa e spesso non si trova il tempo, come si vorrebbe, di fare un saluto. Non mi sono persa comunque un tuo post e, fortunatamente, neppure questo, quanto mai prezioso. I calamari fritti sono una di quelle tentazioni a cui spesso si deve rinunciare, ma ora il tempo delle proibizioni è finito :)
    Grazie!!!
    Un abbraccio e buon proseguimento.
    MG

    RispondiElimina
  21. Ho provato a cucinarli una volta in questo modo, sono fantastici!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  22. Wow ! Sembrano davvero fritti !! Li posso preparare e non sentirmi in colpa ..... Visto che a casa siamo tutti a dieta !!!
    Buona serata anche a te ,ti abbraccio!

    RispondiElimina
  23. OOOOOOOOOOOh, ma perchè non ho letto il tuo post prima??? che così stamattina correvo alla pescheria a comrpare i calamari...me ne hai fatto venire una voglia incredibile...... ma sai che c'è?? domani mattina presto ci vado e per cena li preparo !! Buon weekend cara, un abbraccio Flavia

    RispondiElimina
  24. Questi vala la pena di provarli, adoro i calamari fritti ma questi al forno sembrano altrettanto gustosi e croccanti!

    RispondiElimina