L'ITALIA NEL PIATTO: l'erba del vicino è sempre più verde!




19 aprile 2014

Ciao cari amici. L'ITALIA NEL PIATTO esce con un giorno di anticipo per lasciarvi festeggiare la Pasqua con chi volete, secondo le direttive di un noto proverbio :)




In questo appuntamento cuciniamo con le verdure e le erbe selvatiche, che abbiamo raccolto per voi rigorosamente nei campi dei vicini, altrimenti non sarebbero così verdi come vi abbiamo promesso nel titolo!

Ecco allora le nostre proposte:


Trentino Alto Adige:   spätzle alle erbette
Qui da me trovate il preboggion, che uso spesso sia in estate che in inverno; naturalmente cambia a seconda della stagione, essendo un insieme di erbe selvatiche, ed è in primavera che è più ricco e profumato. L'ho servito con uova e focaccette, queste ultime ottenute dalla pasta matta cotta al forno. Potete anche friggerla in olio profondo finché non sarà gonfia e dorata, ma al forno rimane più leggera. La ricetta della pasta matta la trovate QUI.


PREBOGGION STRASCINATO (preboggion strascinòu, euve e fugassette)

500 g di preboggion
1 spicchio d'aglio
2 acciughe salate
1 cucchiaio d'olio d'oliva
4 uova
200 g di pasta matta

Pulite, lavate e lessate il preboggion. Scolatelo bene e tegliatelo a listerelle. Diliscate e pulite le acciughe, quindi scioglietele nell'olio, unite l'aglio e la verdura. Mescolate e fate insaporire per una decina di minuti. Disponete in 4 pirofiline, fate una fossetta e aprite le uova, quindi passate al forno a 180° finché l'uovo non sarà cotto.
Tagliate la pasta matta in forme irregolari, spennellate d'olio e fate cuocere a 180° per 20-25 minuti.






Vi ricordo che ci sono ancora un po' di giorni per partecipare al nostro contest, QUI trovate le regole da seguire 



 
Buona Pasqua a VICKY, che non ha potuto essere con noi, e a tutti!

23 commenti:

  1. Che piatto meraviglioso, goloso ma anche sano!! Ti auguro di rilassarti tanto in questi giorni di vacanza...Passali bene e con tanta serenità, Ti voglio bene!

    RispondiElimina
  2. Semplice, sano ma prezioso, le erbe selvatiche non sempre si riescono a trovare! Un abbraccio e i miei migliori auguri per una Pasqua serena e di pace!

    RispondiElimina
  3. Un piatto semplice ma di sicuro ottimo, mi mette già fame! Un bacio e buona Pasqua :)

    RispondiElimina
  4. buono buono!!! non troverò il preboggion ligure, ma lo copio con le erbette campane, baci!!!

    RispondiElimina
  5. Una ricettina da ricordare e da proporre! Buon relax in questi giorni Carla, un bacione :-)

    RispondiElimina
  6. Carla ma quanto sei brava...sento il profumino da qui!!!!!
    buon pranzo! come va da te? qui piove e fa freddo!sto preparando il pranzo anche se la metà ha già mangiato!
    ciao Carlaaaa un bacioooo:)

    RispondiElimina
  7. Buona Pasqua Carla!

    RispondiElimina
  8. Ciao Carla! il preboggion! che buono!!!

    RispondiElimina
  9. Che buono!! L'uovo con le erbe sta benissimo, io lo mangio con la cicoria!! Lo devo assolutamente provare con preboggion!! Delizioso!!
    Auguri di Buona Pasqua!!

    RispondiElimina
  10. Bello questo piatto !! ma soprattutto sano e buono!!
    ancora auguri e un bacio forte !!!

    RispondiElimina
  11. Carletta....ti auguro di cuore una Pasqua ricca di pace e serenità!
    intanto mi gusto questo piatto di erbette che sono uno spettacolo!
    un grande abbraccio

    RispondiElimina
  12. un bel modo per utilizzare le erbe selvatiche anche in vista della Pasqua, colgo occasione per farti i miei migliori auguri

    RispondiElimina
  13. Molto interessante conoscere le ricette delle regioni purtroppo il più delle volte alcuni ingredienti nelle altre sono impossibili a trovare. Ovviamente le stesse poi bisogna improvvisare con quello che si trova in loco.
    Buona Pasqua cara

    RispondiElimina
  14. il vostro preggiobon è aromatico, fresco..buonissimo, ve lo invidio sempre, ma quando passo da voi ne faccio incetta! Tanti auguri di Buona Pasqua e..a presto!

    RispondiElimina
  15. ciao Carla qui ha piovuto sempre, domano andremo da mamma a pranzo poi vedremo com'è il tempo!
    grazie per la tisana...vengo subito!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!a domani per gli auguri:)

    RispondiElimina
  16. In questa ricetta si respira tutta l'aria della tua bellissima regione, Grazie per gli auguri di Pasqua che contraccambio con piacere. Un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Ciao Carla, ci sentiamo domani, ma intanto ti faccio i miei complimenti per questo delizioso piatto! Un abbraccio grande!

    RispondiElimina
  18. non la conosco, forse da noi si chiama diversamente :) Augurissimi cara!

    RispondiElimina
  19. Spettacolare questa ricetta Carla , ricambio con affetto gli Auguri di Pasqua.

    RispondiElimina
  20. con quell'ovetto li è davvero uno spettacolo di ricetta, complimenti

    RispondiElimina
  21. ma che bel piattino, la verdura con l'uovo è una bella accoppiata, da provare, a presto

    RispondiElimina
  22. Un bel piatto, perfetto per una tavola di primavera.
    Arrivo in ritardissimo, ma sono felice di passare da te, oramai solo in queste occasioni, ma sempre con una punta di nostalgia per non avere più tempo da dedicare alle amiche virtuali.
    Un abbraccio e buon riposo

    RispondiElimina