Ancora una ricetta per la pupattola

13 marzo 2012

Ciao a tutti, sono sopravvissuta alla prima lezione, domani ho la seconda; al momento non si dirvi come sta andando, gli studenti sono tantissimi, sono persino seduti sulle gradinate dell'anfiteatro, quindi ad un certo punto si distraggono e disturbano. Ho detto delle belle cose...ma chissà, vorrei catturare il loro interesse, beh vi terrò informati.

Intanto vi pubblico una ricetta della cena con Rita e soci.


SPIGHE ALLE NOCI CON CIPOLLOTTI E SALVIA

300 g di farina OO
3 uova
sale
300 g di bietole già pulite
70 g di gherigli di noce
200 g di formaggio morbido al prosciutto
olio
burro
salvia
4 cipollotti


Lavorate la farina con le uova e un pizzico di sale. Avvolgete poi l'impasto nella pellicola e fate riposare per 30 minuti. Preparate il ripieno facendo saltare in padella le bietole con 2 cucchiai d'olio; quando saranno morbide, allontanate dal fuoco e tritate, unite il formaggio e le noci spezzettate e regolate il sale. Tirate la pasta e preparate le spighe. Per il condimento affettate sottilmente i cipollotti e fateli brasare con abbondante burro e salvia tritata. Lessate le spighe in acqua bollente salata per circa 2 minuti dopo che saranno venute a galla, quindi scolatele e padellatele nel sugo.




Adesso vi metto in sequenza le foto per farvi vedere come si fanno le spighe :)











Ci vuole un po' di pazienza, ma quando sono pronte, sono davvero belle, quasi tenere!

Mando questa ricetta al contest di SABRINA e LUCA per la pupattola.




Adesso passo da voi, finché non crollerò addormentata. A presto :D

28 commenti:

  1. davvero una ricetta raffinata, complimenti!!

    RispondiElimina
  2. grazie carlaper questa lezione sulle spighe, sono bellissime ecome tutte le tue preparazioni, buonissime!!
    un bacione e un saluto a tutti

    RispondiElimina
  3. Wow, sono la prima, doppio wow, che meraviglia queste spighe, triplo wow sei ancora viva!!!!
    Ahahahahah!!!!!!!!!!!
    Sei la mia Super Chef preferita!!!
    Sei però anche un pochino serpe con quel commento!!!!
    Bacioni
    P.S.domani ti mando una mail
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E intanto che io me la ridevo, mi hanno battuto in due
      :( va beh, 3 dicono sia il numero perfetto!!!

      Elimina
  4. Belle queste spighette, sembrano un pò complicate da fare ma io provo almeno una volta. Un bacione e in bocca al lupo per le lezioni, secondo me andrai alla grande.

    RispondiElimina
  5. Sembrano davvero delle spighe...molto carina questa forma!

    RispondiElimina
  6. Ma sai che sono davvero belle...e quanta pazienza ci hai messo nel farle..TROPPO BRAVA..non le conoscevo proprio!!!!!E forza... che il primo giorno è passato...Faccio il tifo per te..!!!!Ti abbraccio forte
    Un bacione!!!!

    RispondiElimina
  7. Che bello questo formato...certo ci vorrà un bel pò di pazienza!!

    Mi fa piacere leggere che il primo scoglio è stato superato, chi ti vorrà seguire, ti seguirà, in mezzo a così tantoìi studenti capiterà sempre il gruppetto che è lì per perdere tempo non dipenderà di certo da te! ;)

    Una curiosità, ma cosa insegni??

    buona giornata

    loredana

    RispondiElimina
  8. Bellissime spighe bravissima , grazie per la spiegazione sei un genio!
    buona giornata baci

    RispondiElimina
  9. Ma che belle queste spighe non le avevo mai viste!! Da rifare assolutamente

    RispondiElimina
  10. Carla Emilia, questa ricetta ci giunge graditissima, la pasta ripiena è il nostro debole, non conoscevamo le spighe, non sono complicate da fare, ma soprattutto con quel ripieno già viene da leccarsi i baffi, le vogliamo preparare appena possibile! Alice Ginevra gradirà appena potrà mangiarle!
    Un abbraccio e secondo noi sei riuscita a catturare l'interesse degli studenti
    Un bacione da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  11. Che belle e che gran lavoro di precisione!

    Scusa ma non hai visto che anche oggi ero li con te.....?

    RispondiElimina
  12. ma sai che non avevo mai visto questo tipo di pasta ripiena???troppo bella!!!
    e che buona la ricetta!!!!!!

    RispondiElimina
  13. bella!! grazie anche per le foto passo a passo.. mamma, questa pasta ripiena mi fa venire un acquolina.. che fame!

    RispondiElimina
  14. Carla sei davvero una grande quelle spighe sono favolose e che gran pazienza ci hai messo per farle davvero tenerissime!!!Un bacione!!!

    RispondiElimina
  15. ma che blle queste spighe di pasta,sei un artista!!!complimenti!!!

    RispondiElimina
  16. Carla, i tuoi piatti cara, mi fanno sempre una gran gola!!!!!Sono assolutamente divini!!!Questa pasta ripiena è una delizia!!!Tienici infomati sulle tue lezioni..piacerebbe anche a me assistere ad una delle tue :-)Si può sempre prendere una seconda laurea, no????:-))))Un grande abbraccio!

    RispondiElimina
  17. una fantasia incredibile! delle spighe bellissime, buonissime ...mi piace poi la pasta ripiena!
    bacioni

    RispondiElimina
  18. Che dire... queste spighe sono favolose sia la loro forma che il ripieno...chi sa che bontà! A presto cara, ciao...buona notte!

    RispondiElimina
  19. Anche questa pasta è spettacolare! ho memorizzato le piegature, li copio!

    RispondiElimina
  20. Riesci sempre a dare quel tocco ad un piatto che solo pochi riescono a fare! Complimenti!

    RispondiElimina
  21. Che invidia! Non sarò mai in grado di fare una cosa del genere: non abbastanza pazienza e men che meno destrezza! Brava brava brava.
    A proposito: ero sicura che la lezione sarebbe andata bene.
    Buona serata

    RispondiElimina
  22. ciao Carla,
    sono "belle e tenere" queste spighe.
    Utilissime e super chiare le spiegazioni...adesso dobbiamo solo studiare!!
    Siamo convinte che le tue lezioni saranno un successo.
    A presto le 4 apine

    RispondiElimina
  23. Ciao, ma che belle le tue spighe1 Sai che somigliano tanto ai miei culurzones? Ho trovato il tuo blog grazie a Cinzia che mi ha detto di chiedere a te per il problema che sto avendo con il blog. Non mi fa' più caricare foto, dice che devo acquistare lo spazio. E' accaduto anche a te? Se si mi dici per favore come hai risolto? Grazie

    RispondiElimina
  24. non conoscevo questo modo di fare la pasta mi piace molto e grazie delle foto con i passaggi

    RispondiElimina
  25. complimenti , buona domenica , ciao

    RispondiElimina
  26. Ciao Carla! Buon inizio settimana!

    RispondiElimina